Sei arrivato, 2017

Ultimamente ho poco tempo per scrivere, o forse manca solo l’ispirazione giusta.

In compenso il tempo per leggere, quello non deve mancare mai per stare davvero bene. 

I medici dovrebbero aggiornare i loro protocolli: per la salute e’ necessario mangiare bene, fare sport, dormire 8 ore per notte e leggere tanti romanzi!

Prima settimana del nuovo anno, meritate ferie, chiusa in casa perché mia figlia e’ influenzata, sono al secondo libro del 2017 (il primo è un romanzo della spagnola Raquel Martos, I baci non sono mai troppi).

Per la serie “chi ben comincia”.. 

Buon anno!!!!